Volo dei sogni

I sogni sono scene inafferrabili che scivolano via senza preoccuparsi della realtà. Se solo potessimo ritrarli moriremmo di paura: così grandi, così belli, così spaventosi... colori che non vedo, odori che non esistono, suoni che non posso riprodurre, sogni, e sempre sogni. Un volo che non finisce con il risveglio o con la realtà, ma che continua a premere per la sua volontà di esistere, con il solo scopo di manifestarsi, per farci dire un giorno: "ma, allora, forse..."